Articoli / Tecnica

 

I ROSENFELD

FONTE:

 
Dalle finestre delle sua casa sul Long Island Sound, a New York, Morris Rosenfeld vedeva sfilare ogni giorno splendide imbarcazioni a vela da diporto, rimorchiatori, velieri da lavoro: piano piano si innamoro' di quel mondo e prese a fotografarlo. Il piccolo Stanley, suo figlio, lo seguiva sulle banchine del porto di New York aiutandolo a portare la pesante attrezzatura e, come lui stesso ama ricordare, non appena fu abbastanza alto per spingere lo sguardo al di la' delle balaustre, comincio' anche lui a fotografare. Le migliaia di immagini immortalate da padre e figlio sono diventate, nel tempo, la testimonianza visiva piu' completa dell' evoluzione dello yachting, a cavallo dei due secoli e nel Novecento.
Morris stabilì il suo studio nel 1910 a 116 Nassau Street, Manhattan ed ha iniziato facendo fotografia industriale, fotografia pubblicitaria, il lavoro per le diverse società di servizi di New York, nonché per diverse compagnie telefoniche.
Come il suo business è cresciuto (a volte occupano da 8 a 17 membri del personale) Morris insieme alla sua famiglia è stato il fulcro di importanti questioni marittime.
Morris sposò Esther Marion Hirsch (1888-1962) nel 1906 e hanno visse con lei sulla 78a strada di Manhattan. Dal 1911 hanno abitato a Wilkens Avenue e per circa 15 anni a 857 Crotone Parco Nord, nel Bronx. Nel 1926 la famiglia si stabilì definitivamente a City Island, New York.
I loro 5 figli, David (1907-1994), James Bernard (1911-1913), Stanley (1913-2002), Eleonora (1916-1998) e William (1921 -) seguirono le orme del padre continuando l’attività della ditta di famiglia.

Vedi altri articoli:


SELEZIONA CATEGORIA: