Nathanael Greene Herreshoff

Nathanael Greene Herreshoff

Herreshoff è nato il 18 marzo 1848 a Bristol, nel Rhode Island e prende il nome dal generale Nathanael Greene . Era il più giovane di tre fratelli, dietro Lewis e John B .

Si è laureato al Massachusetts Institute of Technology nel 1870 con una laurea triennale in ingegneria meccanica . [3] Dopo la laurea, ha preso una posizione presso la Corliss Steam Engine Company a Providence, Rhode Island . Alla Centennial Exposition del 1876 a Philadelphia, in Pennsylvania , ha supervisionato il funzionamento del Corliss Station Engine, una dinamo alta 40 piedi (12 m) da 1.400 cavalli (1.000 kW) che alimentava i macchinari della fiera.

Nel 1878 Herreshoff ritornò a Bristol dove lui e suo fratello maggiore John B. formarono la Herreshoff Manufacturing Company. Herreshoff ha fornito l'esperienza ingegneristica e suo fratello ha fornito le competenze commerciali, gestendo il personale dell'azienda e interagendo con i clienti. Insieme, hanno sviluppato l'azienda da circa 20 dipendenti a oltre 400. [5] Nel 1888, un grave incidente si è verificato mentre Herreshoff stava supervisionando i test di velocità di un battello a vapore di 42 piedi, 875 cavalli (652 kW) chiamato Say quando . Dopo una valvola di sicurezzaaperto per rilasciare la sovrapressione, Herreshoff lo ha chiuso in modo che la barca potesse raggiungere la velocità massima prevista. Ma una caldaia esplose, ferendo mortalmente un membro dell'equipaggio. Di conseguenza, Herreshoff perse la patente di ingegnere a vapore.

Herreshoff era un esperto marinaio.

Due dei figli di Herreshoff diventerebbero anche stilisti di yacht: Sidney Dewolf Herreshoff e Lewis Francis Herreshoff .

Morì il 2 giugno 1938 a Bristol, nel Rhode Island .
Mentre i primi lavori dell'azienda erano centrati su navi a vapore, nel 1890 gli Herreshoff si dedicarono alla progettazione e costruzione di yacht per ricchi clienti americani, tra cui Jay Gould , William Randolph Hearst , John Pierpont Morgan , Cornelius Vanderbilt III , Harold Stirling Vanderbilt , William Kissam Vanderbilt II , Harry Payne Whitney e Alexander Smith Cochran . La produzione di barche Herreshoff incorporava gli utensili elettrici che aumentavano la produttività ad un alto livello di qualità, usando artigiani che ricevevano i più alti salari per costruttori di barche nello stato di Rhode Island. [7]

Herreshoff è stato notato come un innovativo designer di barche a vela del suo tempo. I suoi progetti andavano dalla barca a vela da 12œ , 16 piedi (12,5 piedi di linea di galleggiamento) per addestrare i bambini dei diportisti, all'America's Cup Reliance di 144 piedi , con una superficie velica di 16.000 piedi quadrati. [8] Ha ricevuto il primo brevetto americano per un catamarano a vela . La società costruì l'America's Cup vincendo le cisterne Enterprise - 1930 e Rainbow - 1934 (progettato da Starling Burgess ). Ogni yacht vincente della Coppa America dal 1893 al 1934 fu costruito dal cantiere Herreshoff.

Il difensore da 123 piedi ha presentato il telaio in acciaio , la placcatura in bronzo fino alla linea di galleggiamento e il lato superiore in alluminio per ottenere una barca più leggera e veloce. Questa combinazione di materiali era stata sperimentata nello yacht da regata francese Vendenesse , che era stata descritta in un articolo del New York Times e attirato l'attenzione del sindacato Vanderbilt Americacup. In acqua salata, Defender era soggetto a corrosione galvanica , che ne limitava la durata in acqua. Il difensore vinse l'America's Cup nel 1895 su Valkyrie III di Lord Dunraven, e fu usata come cavallo da prova per il nuovo difensore della Coppa di Herreshoff, Columbia, nel 1899. Fu scassata nel 1901.

Quelli dei 2000 disegni di Herreshoff che sopravvivono sono ricercati dagli intenditori di yacht classici. Le barche a vela della classe S di Herreshoff, progettate nel 1919 e costruite fino al 1941, sono ancora attivamente percorse a Narragansett Bay , Buzzards Bay e Western Long Island Sound ( Larchmont, New York ). Il suo design 12œ del 1914 è ancora in costruzione e si è corso anche nel New England. Il New York 30 è ben visto come un corridore / incrociatore con un solo design.

Il Herreshoff Marine Museum conserva l'eredità di Herreshoff nell'ex sito della Herreshoff Manufacturing Co.

Secondo la biografia di suo figlio della carriera di Herreshoff di 72 anni, Herreshoff ha ottenuto quanto segue:

Progettato e costruito cinque yacht vincitori della Coppa America.
Progettato oltre 2000 imbarcazioni e prodotto oltre 18.000 disegni. Tra il 1890 e il 1938, il numero di yacht da lui progettati che vinsero la Astor Cup, la Puritan Cup e la Kings Cup superarono gli yacht vincenti di tutti i rivali yacht designer messi insieme.
Costruito le prime torpediniere per la US Navy.
Sviluppato la prima formula di handicap (la regola Herreshoff) per consentire a yacht di diverse dimensioni e tipi di gareggiare insieme.
Scantlings di yacht sviluppati (specifiche) basati su calcoli di carico scientifico; Prima di Herreshoff, la maggior parte dei progettisti di yacht si basava semplicemente su regole empiriche tradizionali per determinare le dimensioni corrette per assi, telai e rig.
Ha inventato la lampadina aerodinamica e le chiglie dell'aletta.
Inventò la rotta della vela e scivolò nella sua forma attuale insieme a molti altri modelli di hardware marino.
Sviluppato lunghe sporgenze su yacht da regata che producevano linee d'acqua più lunghe immerse, quindi maggiore velocità, quando erano in corso.
Sviluppato il primo motore a vapore leggero e veloci siluri.
Sviluppato quasi tutti i metodi di costruzione di scafi leggeri in legno.
Introdotti elementi di fissaggio a vite per il fasciame in questo paese.
Ha inventato la vela crosscut, con pannelli che corrono ad angolo retto rispetto alla sanguisuga, al fine di contrastare la tendenza della tela di cotone a deformarsi sotto carico.
Progettato più tipi di motori a vapore di chiunque altro. [ citazione necessaria ]
Progettato il telaio del telaio e la costruzione longitudinale per gli scafi metallici successivamente brevettati e conosciuti come Isherwood System.
Sviluppato longheroni metallici leggeri combinati con sartiame ingegnerizzato scientificamente.
Sviluppato la forma piatta a poppa degli yacht a vapore in grado di essere guidati a rapporti di alta velocità / lunghezza.
Progettato la prima elica pieghevole.
Argani progettati sotto il ponte - Reliance 1903.
Sviluppato il metodo di giunzione della fune al filo.
Gli yacht di Herreshoff furono i primi ad attaccare le sartie e ad allinearsi.
Ha inventato il moderno arridatoio.
Inventate le tracce di vela su alberi e scivoli attaccati all'infuocatura delle vele per cavalcare nei binari (fino a quel momento, le vele erano state attaccate con dei montanti o allacciate agli alberi).
Ha inventato il moderno argano.
Ha ricevuto il primo brevetto statunitense su barche a vela in catamarano ( Amaryllis, 1876).