News and Events

2020 3 Marz

Luna Rossa BACK INTO SHAPE

Luna Rossa BACK INTO SHAPE
Mancano tre mesi alla prima tappa della America''s Cup World Series (ACWS) che si terrà a Cagliari dal 23 al 26 aprile

Mancano tre mesi alla prima tappa della America''s Cup World Series (ACWS)  che si terrà a Cagliari dal 23 al 26 aprile e la competizione inizia ad entrare nel vivo. Dopo la pausa di Natale, il team è ritornato in piena attività: un programma intenso ha visto i ragazzi impegnati in allenamenti a terra e uscite in barca. Nell’ultimo allenamento Luna Rossa è stata protagonista di un disalberamento. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, e barca e attrezzatura non hanno subito grossi danni, ma questo ha costretto il team a rivedere i programmi delle prossime settimane.

Vasco Vascotto, sailing team member: “La pausa di Natale è servita a ricaricare le batterie, ma avevamo la voglia di ritornare a lavorare il prima possibile. Abbiamo di fronte a noi degli impegni importanti che ci chiedono la massima concentrazione. L’incidente durante l’ultimo allenamento ha rallentato i nostri programmi, ma abbiamo imparato molto e a breve torneremo in acqua”

Cagliari si sta preparando ad ospitare il primo evento dell’ America’s Cup World Series. Il villaggio regate, allestito lungo Via Roma, sarà aperto al pubblico già dal 22 aprile, mentre le regate si svolgeranno in prossimità del porto. L’evento suscita molta curiosità ed interesse. Sarà il banco di prova per tutti i team che inizieranno a scoprire le carte .

Intanto gli avversari stanno incominciando ad insediarsi a Cagliari. Ineos Team UK è arrivato i primi giorni di gennaio ed ha già iniziato una serie di prove in acqua con il loro AC75  “Britannia”.
 
FOCUS ON
If you don’t push hard, you will never know your limits.
Nel pomeriggio del 27 gennaio durante un allenamento a poche miglia da Marina di Capitana, l’AC75 “Luna Rossa”  ha disalberato.

Nessun membro del team è rimasto ferito nell’incidente. L’albero, le vele e tutta l’attrezzatura sono stati immediatamente recuperati dai ragazzi a bordo, coadiuvati dai gommoni dello shore team, e riportati alla base. Tutto il team si è messo subito al lavoro per capire le cause del disalberamento e tornare in acqua il prima possibile in vista della prima tappa dell’America’s Cup World Series che si terrà a Cagliari dal 23 al 26 aprile.

Abbiamo fatto due chiacchiere con Max Sirena, Team Director e Skipper di LunaRossa Prada Pirelli

Quali sono state le dinamiche e le cause dell’incidente?

Durante l’allenamento di ieri, davanti a Marina di Capitana, l’albero è venuto giù. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. In questo  momento stiamo valutando tutti i dati per capire quali sono state le cause reali del disalberamento. Fa parte del gioco e queste sono cose che possono succedere in fase di sviluppo test.

Qual è lo spirito del team?

Aver portato l’albero a terra, considerando che eravamo a 20 miglia dalla base, non è stata una cosa scontata e banale, il Team ha fatto un gran lavoro e ha reagito alla grande. Vedere le foto dell’albero tutto intero con la randa attaccata da un bella spinta di energia positiva.

Quali sono le sviluppi sul programma di Luna Rossa Prada Pirelli?

C’è un minimo di ricaduta sul programma. In ogni caso, nel mese di febbraio, avevamo già pianificato di lavorare su alcuni upgrade della barca. Quindi cercheremo di comprimere i tempi di lavoro per tornare in acqua il prima possibile.
 
SAVE THE DATE
Cagliari, 23-26 Aprile 2020

Cagliari è pronta ad ospitare, dal 23 al 26 aprile, il primo evento dell’America’s Cup World Series, il circuito di regate dedicato ai rivoluzionari AC 75, i monoscafi con i foils. Oltre a Luna Rossa Prada Pirelli, saranno presenti a Cagliari Emirates Team New Zealand, il detentore della America’s Cup, e gli altri due sfidanti INEOS TEAM UK e NYYC American Magic, che si sfideranno nel classico formato di match race. Nei primi tre giorni di regata i team si affronteranno in un doppio round robin, in cui verranno svolte quattro regate al giorno. L’ultimo giorno i primi due classificati del tabellone si sfideranno nelle prove finali in cui vincerà il primo che arriva a 2 punti. Mentre gli altri due team regateranno in un’unica prova di play-off che deciderà il terzo ed il quarto posto. Ogni regata durerà circa 20 minuti, su un percorso bolina-poppa.

Per vivere al meglio l’evento, sul lungo mare di Via Roma sarà allestito un villaggio regate, aperto al pubblico a partire dal 22 aprile, dove sarà disponibile un ricco programma di intrattenimento e saranno installati dei Maxi Schermi per seguire le regate in diretta.
C’è molta attesa per l’evento, dove per la prima volta si sfideranno queste rivoluzionarie barche che sono il risultato di ricerche avanzatissime nel campo dell’ingegneria e dei materiali.
Il circuito dell’America’s Cup World Series continuerà poi con la tappa di Portsmouth (Regno Unito) dal 4 al 7 giugno, e quindi Auckland a dal 17 al 20 dicembre.

 
SUSTAINABILITY
WE PROTECT OUR HOST
Il mare, come le foreste, è il polmone della terra. Gli oceani assorbono il 20-30% del carbonio presente in atmosfera, regolano il ciclo delle piogge e la temperatura del nostro pianeta.

Nel rapporto speciale dell’IPCC (Intergovernative Panel for Climate Change), l’organismo delle Nazioni Unite creato per fornire ai policymakers valutazioni scientifiche regolari sui cambiamenti climatici, afferma che stiamo scaricando negli oceani un milione di tonnellate di CO2 ogni ora, che si aggiungono alle tonnellate di plastica. Le conseguenze sono devastanti non solo per l’ecosistema marino, ma per l’intero pianeta. Il Team Luna Rossa Prada Pirelli, cerca di dare un contributo alla mitigazione dell’impatto ambientale, attraverso delle piccole azioni quotidiane, come quella di evitare l’utilizzo di plastica monouso, utilizzando materiale compostabile e borracce di alluminio, ma anche impiegare, per l’abbigliamento del team, prodotti realizzati con fibre naturali e biodegradabili. "Amiamo il mare, il nostro ambiente naturale, e cerchiamo di fare del nostro meglio per rispettarlo."
International Job Meeting

Si è svolto nei giorni del 28, 29 e 30 gennaio, presso il Quartiere fieristico di Cagliari,  l’International Job Meeting, organizzato dall’ASPAL – Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro: un evento dedicato all’incontro tra domanda e offerta di lavoro. È’ stato un ricco programma di eventi, incontri, seminari e laboratori, in cui i giovani hanno incontrato il mondo delle imprese.

I ragazzi di Luna Rosa Prada Pirelli sono intervenuti  nell’ultimo giorno, in un incontro in cui il giornalista Toni Capuozzo che ha intervistato Davide Tagliapietra, Andrea Pisano e Davide Cannata sui temi dell’innovazione ma anche dello spirito di squadra e della motivazione.  

Luna Rossa Dry Club

Il 29 gennaio sera, Max Sirena, Team Director e Skipper, e Fabio Corsini, uno dei velai del team, sono stati ospiti a Milano del "Luna Rossa Dry Club", un evento organizzato da Prada in collaborazione con Panerai e The Woolmark Company. E’ stata questa anche l’occasione per presentare gli orologi Panerai della nuova collezione dedicata al team ed esporre anche la giacca ufficiale del team sviluppata in collaborazione con The Woolmark Company.

Durante la serata Max e Fabio hanno raccontato la sfida e mostrato alcuni campioni di materiali utilizzati nelle vele dell''AC75 "Luna Rossa".





 prada, luna rossa, america cup, America's Cup World Series, ACWS

Nachrichten-Archiv