2021 18 gennaio

Addio Franco Malingri, lunga storia di mare

E' stato un apripista della via italiana alla vela oceanica
Addio Franco Malingri, lunga storia di mare

SCOMPARE UN FARO DELLA STORIA VELICA ITALIANA - Franco Malingri, fratello di Doi e padre di Vittorio, Enrico e Francesco, è stato un grande avventuriero, viaggiatore, scopritore. La sua navigazione ha aperto la mente a tanti. Ha fatto la Whitbread e tre Ostar. I suoi giri del mondo da diporto hanno cresciuto Giovanni Soldini e Ciccio Manzoli, e ispirato il Vendée Globe di Vittorio. Con i figli ha dato vita alla filosofia Moana, barche e tribù. La sua scia è una grande eredità per tutti - VIDEO INTERVISTA

La vela oceanica italiana non sarebbe la stessa senza Franco Malingri. Disse una volta che si era dato alla nautica e al mare semplicemente per soddisfare la su voglia di giovane avventuroso. A conti fatti quella scelta è stata una grande spinta per varie generazioni di velisti. Non solo la dinastia Malingri della quale Franco è stato un capostipite, ma tanti navigatori che lui ha ispirato, formato con scuole e viaggi, rifornito di idee, progetti, barche.

Franco Malingri era nato a il Torino nel 1934. Sposato con Fausta, tre figli: Vittorio, Enrico, Francesco e un sacco di nipoti. Ingegnere e imprenditore. Amante della montagna, dello sci, della neve, del camping estremo, dei viaggi soprattutto. Da studente universitario ha attraversato l’Africa in fuoribordo risalendo il Nilo e disscendendo il Congo. E' stato scout, esploratore nel senso più pieno.

Ha inventato il timone a vento Mustafa, il gommone volante. Vittorio racconta nel suo ultimo libro che durante la costruzione di Moana 60 andava di notte ad aggiungere strati di tessuti per rinforzare la barca... Quando Vittorio si ritirò del Globe raggiunse Franco e la tribù che erano in Polinesia, nel documentario Stretti al Vento si vede l’arrivo di Vittorio in rada. Franco si congratula con il figlio, bellissime immagini. 

Ha navigato per oltre centomila miglia, almeno ventimila in solitario. La sua passione per la vela ha contagiato tutta la famiglia-tribù, con i figli ha creato uno studio di progettazione e consulenza nautica dal quale sono nati i Moana, disegnate sull’esperienza di navigazioni in tutti i mari di tutto il mondo in crociera e in regata.

Quel gruppo è stato l'origine anche della carriera di Giovanni Soldini, di Ciccio Manzoli, oltre che dello stesso Vittorio Malingri. Sul CS&RB del fratello Doi ha corso la prima Whitbread e ha fatto tre Ostar. Nel 1978 ha portato a termine un giro del mondo insieme alla famiglia e agli amici. La sua ultima barca, un Moana 39, in giro dal 1983 ha percorso anche lei più di centomila miglia fino al Pacifico e alle Fiji.

Lascia una scia oceanica di ricordi, consigli, idee, contraddizioni, figli, nipoti e discendenti per vela ricevuta. Di fatto la sua è una storia di mare e di navigazione, di iniziazione, di crescita. Come merita di essere vissuta un'esistenza. Grazie Franco.

UGO, NANO, FRANCO MALINGRI COME NOI - Vittorio e Nico, padre e figlio, pronti per una stagione di record pazzeschi con un catamarano Formula 20. E Franco, papà e nonno, che li osserva e li consiglia. Intervista molto unconventional (e un po' emotional) a tre generazioni di Malingri marinai del mondo

FONTE:
https://www.ansa.it/



Archivio news