2008 21 aprile

ROMA X 2: partita la regata

ROMA X 2: partita la regata

Partita da Riva di Traiano con venti leggeri da sud sud-est, la flotta impegnata nella Roma per 2 e Roma per Tutti, la classica della vela d’altura italiana, organizzata dal Circolo Nautico Riva di Traiano, sul nuovo percorso di 526 miglia. Il primo a passare la boa di disimpegno è stato il 50’ Vento di Sardegna portato dai due skipper sardi, Andrea Mura e Guido Maisto. Si preannuncia grande il duello fra i numerosi 40 piedi impegnati nella lunga rotta: i Pogo 40 “Bira” di Roberto Famiani e “Port de Golfe Juan” del francese Yann Delplace, “Alisea” con Stefano Mango e Ugo Giordano (vincitori dell’edizione 2007), ma anche l’Elan 40 “Fintotonto” di Nicolò Stafano e il Grand Soleil 40 “Artemisia” di Enrico Lanzillo. Nella Roma per Tutti, velocissimo e primo alla boa è stato il maxi “Our Dream” portato da un equipaggio numeroso con al timone Dede De Luca e Stefano Rizzi.



Archivio news