2013 13 settembre

Rimozione Costa Concordia, presentato il progetto mai tentato prima, VIDEO

Il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, ha presentato alla stampa il progetto per la rimozione del relitto della nave Costa naufragata all’isola del Giglio, i lavori per il “Parbuckling pro
Rimozione Costa Concordia, presentato il progetto mai tentato prima, VIDEO

Si tratta di “un’impresa mai tentata prima”, così il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, ha presentato a Roma il progetto per la rimozione della nave da crociera Costa Concordia, naufragata sulle coste dell’isola del Giglio il 13 gennaio 2012. Da quella tragica notte in cui persero la vita trenta persone e tutt’ora ci sono ancora due dispersi, il gigante di lamiere e ferro è rovesciato sugli scogli; il “Parbuckling project”, il progetto per la rotazione di 65° della nave, dovrebbe avere inizio, meteo permettendo, alle sei di mattina di lunedì 16 settembre, l’intera operazione dovrebbe durare dalle 10 alle 12 ore.

 

Il progetto è in fase di preparazione da mesi ma ciò non toglie che sono previsti dei rischi, come ha spiegato il capo della Protezione Civile, che risiedono non nella tenuta dei cavi ma nel comportamento che la struttura della nave avrà quando sarà sottoposta alle “sollecitazioni della rotazione”. Gabrielli ha anche puntualizzato che, a questa progetto, non esistono alternative.

Il relitto, precisa il capo della Protezione Civile «sarà smaltito a Piombino se il porto sarà in grado do ricevere la nave quando questa sarà in condizioni di muoversi dall’isola del Giglio».

 

L’intera operazione di rimozione sarà a carico di Costa Concordia e delle sue assicurazioni, per un costo totale valutato dall’armatore in circa 600 milioni.

 

ECCO IL VIDEO DEL PARBUCKLING DELLA CONCORDIA:

 

fonte: www.newsliguria.com




 costa concordia, dispersi costa concordia, morti costa concordia, Parbuckling project, rimozione costa concordia, rotazione nave crociera concordia, tragedia nave crociera concordia
Archivio news




Abbiamo a cuore la tua privacy

Utilizziamo i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate nella pagina privacy policy. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante ''Personalizza'' sempre raggiungibili anche attraverso la nostra cookies info. Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su ''Accetta e chiudi'' o rifiutarne l'uso facendo click su ''Continua senza accettare''